Tour da Antsirabe ad Ambositra lungo la strada che percorre l'altipiano centrale del Madagascar

17 Giugno 2013

L'altipiano centrale del Madagascar è interessante non solo per la presenza di alcuni parchi nazionali, ma ospita anche diverse città dove è possibile fare un viaggio nella cultura locale per apprezzare quella che può essere la vita quotidiana in Madagascar. Ad Antsirabe ed Ambositra visito piccole aziende a conduzione familiare dedite all'artigianato locale, mentre la strada che collega i vari centri abitati si snoda fra il rilassante paesaggio agricolo-rurale fatto prevalentemente di risaie e piccole fattorie.

Antsirabe
Foto di Antsirabe. Fondata nel cuore dell'altipiano centrale del Madagascar, Antsirabe ha l'aspetto di una tipica città africana caotica e polverosa. Un tour ad Antsirabe non dovrebbe comunque mancare, in quanto la città offre la possibilità di visitare varie piccole attività a conduzione familiare, che danno una interessante idea su come si lavora e si vive da queste parti (artigianato Madagascar).

 

Miniature Mamy
Ad Antsirabe visito anzitutto la Miniature Mamy gestita al Sig. e dalla Sig.ra Rajamason, dove si costruiscono piccole opere d'arte in miniatura utilizzando esclusivamente rifiuti riciclati, come lattine, spezzoni di cavo elettrico, tappi di bottiglia e quant'altro. Il riciclaggio dei rifiuti è una attività molto importante in Madagascar, sia per le condizioni di povertà e sia perché gran parte delle materie nuove dovrebbero essere importate, a caro prezzo, dal momento che l'industria in Madagascar è praticamente inesistente. Il costo di una bicicletta prodotta in circa mezz'ora di lavoro, è di poco più di un Euro.

 

 

Ricamo
La stessa azienda produce ricami sui tessuti, con la particolarità di eseguirli in modo tale che siano visibili e perfetti su entrambe le facce del tessuto.

 

Zebu
Foto zebu. Lo zebù è un robusto bovino da lavoro e da carne, fondamentale per la vita del popolo malgascio. Dello zebù si ricicla assolutamente tutto, incluso lo sterco, e nelle campagne la ricchezza si misura sostanzialmente in base a quanti zebù si posseggono.

 

Lavorazione corno zebu Corna di zebu
E proprio perché dello zebù non si getta via nulla, questa famiglia di Antsirabe è specializzata nella lavorazione del corno di zebù per ottenere magnifiche opere d'arte. Il corno viene anzitutto scaldato sulla fiamma viva per separare il tessuto molle interno (successivamente utilizzato per produrre concimi, mangimi, polveri per la medicina tradizionale) dalla parte ossea esterna, rigida e duratura, quindi perfetta per realizzare soprammobili o oggetti di bigiotteria che durino nel tempo.

 


Il corno di zebù subisce diversi processi di lavorazione, che includono il taglio, la modellazione e la lucidatura.




 

Oggetti realizzati con corna di zebu


Ed ecco un esempio del risultato finale, dopo un lungo e paziente lavoro effettuato con mezzi molto basilari, ma senz'altro con grande attenzione e bravura.


 

Stella di Natale
Per le strade di Antsirabe, come del resto in molti altri luoghi del Madagascar, trovo numerosi alberi di "Stella di Natale", a giugno nella loro veste invernale, essendo il periodo attorno al solstizio d'inverno.

 

Tronco fossilizzato
Visito quella che viene definita una "fabbrica di gemme preziose", dove comunque non è permesso vedere le persone al lavoro, ma solo gli oggetti finiti (con persuasioni all'acquisto piuttosto pressanti). Il sito è comunque relativamente interessante, basta non farsi sopraffare dai commessi del negozio. Per la sua origine geologica, il Madagascar è ricco di fossili e di pietre preziose.

 

Terminato il tour ad Antsirabe, il viaggio lungo l'altipiano centrale del Madagascar prosegue verso sud, lungo l'arteria principale che collega Antananarivo a Toliara. La strada attraversa numerosi villaggi, dove i locali trasportano di tutto a bordo di bici o carretti improvvisati.

 

Asciugatura del riso
Questo metodo di asciugatura del riso, sopra l'asfalto bollente, non è propriamente a norme ISO, ma a detta dei contadini locali, è molto efficace e previene possibili guai durante lo stoccaggio in magazzino. Unico problema: ogni tanto capita un po' di sabbia o pietrisco nelle pietanze.

 

Mercato dei maiali
Maialini Controllo lingua del maiale
Incontro un mercatino settimanale dove si vendono maiali. Il forte vociare dei contadini che contrattano il prezzo, si mischia al grugnito dei maiali che diventa un urlo disperato quando il cliente lo capovolge e gli controlla personalmente la lingua alla ricerca di eventuali patologie. Il prezzo di un cucciolo di maiale si aggira sui 15-20 Euro, mentre per un adulto ci vuole circa il quintuplo.

 

Campagna in Madagascar Madagascar
Agricoltura in Madagascar
Risaie Risaie a terrazza
Il viaggio prosegue tra il rilassante paesaggio agricolo-rurale dall'altipiano centrale del Madagascar, dove trovano posto ampie risaie spesso sistemate a terrazze.

 

Mattoni di argilla Fabbrica di mattoni
Di tanto in tanto, si intravede qualche fabbrica di mattoni. L'argilla viene prima raccolta e quindi sagomata in mattoni direttamente sul posto.

 

Paesaggio rurale Madagascar
Fattoria in Madagascar
Case malgasce Casa malgascia
La casa tipica malgascia in questa regione del Madagascar consiste in un edificio di pianta rettangolare a due piani più la mansarda, con il tetto generalmente ricoperto di paglia e le mura in mattoni. La facciata viene realizzata impastando terra con sterco di zebù, ed il colore dipende essenzialmente da quello della terra impiegata per fare l'impasto.

 

Ambositra Riscio
Foto Ambositra. Raggiungo Ambositra, altra caotica città con strette strade percorse da fiumi di persone a piedi, qualche auto che fa lo slalom tra persone e carretti, nonché dai risciò, usanza importata dalla Cina quando furono chiamati ingegneri ed architetti per costruire la ferrovia.

 

Seghetto da traforo Lavorazione del legno
Ambositra è la capitale della lavorazione del legno. Le opere d'arte vengono realizzate con una pazienza ed una maestria davvero unica: praticamente, invece di disegnare e dipingere direttamente sul foglio di compensato quel che si vuole rappresentare, tramite un seghetto da traforo si ritagliano da fogli di diverso colore (colorati lasciandoli impregnare alcuni giorni in coloranti naturali) le varie forme che si vogliono produrre e quindi si incastrano l'una dentro l'altra, come una sorta di pezzi di puzzle, fino a comporre il disegno finale. Il risultato, stupefacente, è nelle foto sotto.

 

Opera d arte di legno
Questo è il risultato che si ottiene. Ogni singola parte del disegno (anche la più piccola foglia o l'occhio dell'uccellino) non è dipinta sul foglio di compensato, ma consiste in un pezzo di legno previamente impregnato di colorante, ritagliato, ed incastrato a produrre l'opera finale.

 

Mandria di zebu
Il viaggio prosegue incrociando varie mandrie di zebù. Gli animali vengono spostati a piedi, con viaggi di centinaia di chilometri e durata di diversi giorni, ad esempio per essere portati ad un mercato o per raggiungere la propria fattoria dopo averli acquistati.

 

Trasporto in testa
Lungo le strade si incontrano spesso gruppi di persone che trasportano in testa di tutto. Generalmente questo avviene quando si tiene un mercatino in qualche villaggio e tutti i contadini sparsi sul territorio vi si recano per la compravendita dei prodotti, a volte camminando per molti, molti chilometri....


 

Bancarelle in Madagascar
Casette lungo l'arteria principale che attraversa il Madagascar, dove i locali si sono ingegnati per improvvisare bancarelle dove vendere ai passanti prodotti dell'artigianato locale.

 

Un bel panorama sulle campagne del Madagascar.

° ° °

° ° °

° ° °